IL TEATRO STABILE RICORDA PETER BROOK CON AMMIRAIZONE E GRATITUDINE
  • 3 Luglio 2022
  • Comunicati stampa

"Un gigante, un Maestro che ha ispirato chiunque ami o faccia teatro: la gratitudine per Peter Brook è e rimarrà immensa in tutti noi. Nel 2013 il Rossetti ha ospitato un incantevole spettacolo di Peter Brook: "Un flauto magico".

Peter Brook è stato ospite del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia solo una volta, nel 2013 con un incantevole spettacolo ispirato dal capolavoro mozartiano "Un flauto magico": ma di certo le emozioni di quell'allestimento sono scolpite nella memoria di chi vi ha assistito. L'immesno maestro inglese ha ispirato e arricchito con il suo pensiero e la sua poetica chiunque ami o faccia teatro: al Rossetti sarà ricordato con enorme ammirazione e gratitudine.

Leggiamo un toccante segno di continuità nella presenza - nella prossima stagione - di "SEAGULL DREAMS. I sogni del Gabbiano” di Irina Brook, la figlia a cui lo Stabile esprime la propria vicinanza.

Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter