Votazioni terminate
  • Crediti

    di Francesco Godina e Fabio Vagnarelli

    regia Marco M. Casazza

    con Francesco Godina

    video design Den Baruca

    produzione SUOMI
    in collaborazione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

Debutta l’11 settembre 2021 alle 14.46 al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia “Tu dov’eri?” uno spettacolo scritto da Francesco Godina e Fabio Vagnarelli, prodotto da SUOMI Produzioni, per la regia di Marco M. Casazza e con la collaborazione del video designer Den Baruca. Un testo che debutta a vent’anni esatti dagli eventi di quel 11 settembre 2001 a cui è ispirato. Un giorno indimenticabile in cui il mondo intero, incredulo, ha visto crollare le torri gemelle di New York e molto altro.

Clicca qui per acquistare il biglietto

PREZZO DEI BIGLIETTI

Intero € 15 | Ridotto € 12 

Vendita biglietti 30/8 h. 10.00

Il prezzo ridotto si applica a:

abbonati alla stagione del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia 2020/2021
under 26
over 65

 

Si ricorda che dal 6 agosto 2021 l’accesso agli spettacoli aperti al pubblico è consentito in zona bianca esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19 (Green Pass).
La certificazione dovrà dunque essere esibita all’ingresso assieme a un documento di identità.

Sabato 11 Settembre
14:45
Sabato 11 Settembre
21:00
Domenica 12 Settembre
17:00

Per questo anniversario nasce “Tu dov’eri?”, non un semplice monologo ma tre personaggi per un attore, Francesco Godina, per riflettere su un evento che ha cambiato irreversibilmente il mondo intero. Un appassionato professore analizzerà dal punto di vista accademico il valore del passato, della memoria, del ricordo. Dall’altro lato sarà uno stand-up comedian a porsi in modo cinico e distaccato di fronte alle conseguenze della tragedia e alle loro ripercussioni nella vita delle persone di tutto il mondo, non solo degli abitanti della Grande Mela. E poi c’è la storia di Jack, nato l’11 settembre, che nel 2001 ha compiuto vent’anni e che oggi abita ancora a New York.

 

A vent’anni dalla tragedia sono due giovani autori e attori a pensare a uno spettacolo che indaga le esperienze e le emozioni legate a un ricordo che è diventato un compagno di vita per ognuno di noi. Ogni volta che rivediamo quelle immagini riviviamo quasi con la stessa intensità le sensazioni di quel giorno e sarà un impatto davvero emozionante quello del debutto. Una prima mondiale alle 14.46, l’ora italiana in cui il nostro mondo ha iniziato a cambiare.

Lo spettacolo andrà in scena l’11 settembre alle 14.46 e alle 21.00 nella Sala Bartoli del Politeama Rossetti e domenica 12 settembre alle ore 17. I biglietti, del costo di 15 euro interi e 12 ridotti, saranno in prevendita da lunedì 30 agosto.

Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter