Proiezione del film "Un anno di scuola"


Votazioni aperte

Hai votato

Grazie!

Attenzione!

Per votare devi accedere all'area privata

  • Crediti

    regia di Franco Giraldi

    evento organizzato da Cappella Underground in collaborazione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

Venerdì 13 gennaio 2023 alle ore 15.30 al Cinema Ariston di Trieste verrà proiettato il film "Un anno di scuola" (1977) di Franco Giraldi con la partecipazione di Alessandro Marinuzzi, interprete del film e regista dello spettacolo "Quell'anno di scuola" in scena dal 10 al 15 gennaio alla sala Bartoli del Politeama Rossetti, dopo il grande successo ottenuto nelle rappresentazioni a novembre e dicembre. Due trasposizioni significative che hanno come radice comune il racconto di Giani Stuparich.

Un’occasione importante per recuperare e riscoprire un film girato quasi interamente a Trieste e metterlo in collegamento con la splendida rappresentazione teatrale che è stata portata in scena con Ester Galazzi e Riccardo Maranzana, attori della Compagnia Stabile del Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia e con gli interpreti della Compagnia Giovani (progetto TeSeO) del Teatro Stabile del Veneto Meredith Airò Farulla, Riccardo Bucci, Davide Falbo, Chiara Pellegrin, Emilia Piz, Gregorio Righetti, Andrea Sadocco, Daniele Tessaro.

L’evento sarà organizzato dalla Cappella Underground in collaborazione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e il Cinit Cineforum Italiano. Il film sarà introdotto dalla presidente della Cappella Underground Chiara Barbo, dal critico cinematografico Alessandro Cuk e dal regista Alessandro Marinuzzi; l'ingresso è GRATUITO.

Dopo la proiezione ci sarà un dibattito sul film e sul rapporto con la rappresentazione teatrale insieme al regista Marinuzzi e alla compagnia dello spettacolo teatrale.

Il testo di "Quell'anno di scuola" è un'elaborazione drammaturgica di Alessandro Marinuzzi e Davide Rossi tratto da "Un anno di scuola" di Giani Stuparich (ed. Quodlibet per gentile concessione di Nefertiti Film). Lo spettacolo è prodotto dal Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e dal Teatro Stabile del Veneto.

INGRESSO LIBERO.

Venerdì 13 Gennaio
15:30
Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter