Votazioni aperte dal 14 Dicembre
  • Crediti

    musiche di Riccardo Cocciante
    versione italiana Pasquale Panella
    liriche di Luc Plamondon

    regia di Gilles Maheu
    coreografie di Martino Müller

    con Lola Ponce, Giò Di Tonno, Matteo Setti, Leonardo Di Minno, Graziano Galàtone, Vittorio Matteucci e Tania Tuccinardi
    e oltre 30 artisti tra ballerini, acrobati e breaker

    scenografia di Christian Rätz

    costumi Fred Sathal

    musiche di Riccardo Cocciante
    arrangiamenti di Riccardo Cocciante - Jannick Top – Serge Perathoner
    suono: Manu Guiot

    luci di Alain Lortie

    prodotto da David e Clemente Zard ed Enzo

Vivo Concerti comunica lo spostamento di alcune tappe del tour di Notre Dame de Paris tra cui anche Trieste.
Lo spettacolo previsto dal 16 al 20 febbraio 2022 è stato riprogrammato dal 14 al 18 dicembre 2022.

I biglietti già venduti restano validi per le nuove date.

Clicca qui per acquistare il biglietto su VivaTicket

Clicca qui per acquistare il biglietto su TicketOne

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A-B Interi € 83,95 | Ridotti € 75,56 | Under16 € 50,37

Platea C Interi € 72,45 | Ridotti € 65,21 | Under16 € 43,47

I galleria Interi € 59,80 | Ridotti € 53,82 | Under16 € 35,88

II galleria Interi € 49,45 | Ridotti € 44,51 | Under16 € 34,62

Loggione Interi € 23 | Ridotti € 20,70 | Under16 € 20,70

 

Vendita online: martedì 13 luglio 2021 – ore 10:00

Mercoledì 14 Dicembre
20:30
Giovedì 15 Dicembre
20:30
Venerdì 16 Dicembre
20:30
Sabato 17 Dicembre
16:00
Sabato 17 Dicembre
20:30
Domenica 18 Dicembre
16:00
Domenica 18 Dicembre
20:30

NOTRE DAME DE PARIS, l’opera popolare moderna più famosa al mondo e spettacolo tra i più imponenti mai realizzati, celebra quest’anno il ventennale dall’esordio sulle scene italiane, avvenuto per la prima volta in italiano il 14 marzo del 2002 al GranTeatro di Roma, costruito appositamente per l’occasione per volontà di David Zard.

In occasione di un anniversario così importante, solo ed esclusivamente per il 2022 lo show avrà come protagonista l’intero cast originale del debutto, con il grande ritorno di Lola Ponce nei panni di Esmeralda. Insieme a lei, sul palco ci saranno Giò Di Tonno – Quasimodo, Vittorio Matteucci – Frollo, Leonardo Di Minno – Clopin, Matteo Setti – Gringoire, Graziano Galatone – Febo, Tania Tuccinardi – Fiordaliso.

Per l’occasione, special guest d’eccezione di alcune delle date speciali del tour saranno Claudia D’Ottavi e Marco Guerzoni rispettivamente nelle vesti di Fiordaliso e Clopin, di cui sono stati i primi interpreti nel 2002.

Per la prima volta dopo vent’anni, quindi, tutti gli attori del cast originale dell’opera si riuniranno sul palco.

In occasione dei vent’anni dal debutto, le musiche e le canzoni di Notre Dame de Paris nella sua versione italiana saranno da venerdì 14 gennaio disponibili su tutte le piattaforme digitali, per permettere agli amanti dello show di riascoltare in ogni momento i propri brani preferiti. Saranno disponibili la versione studio “Notre Dame De Paris (Platinum Edition)” e "Notre Dame De Paris - Live Arena Di Verona (2002)” cantante dagli interpreti originali.

Notre Dame de Paris Italian version – Live Arena di Verona

Notre-Dame de Paris – Italian Platinum Edition

Tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo, la versione italiana dello spettacolo, curato da Pasquale Pannella con le musiche eterne di Riccardo Cocciante, ha appassionato in questi anni più di quattro milioni di persone. L’opera è pronta a emozionare ancora il pubblico attraverso un tour che celebri l’intramontabilità della propria storia.

La tournée, prodotta da Clemente Zard con la collaborazione con Enzo Product Ltd, è interamente curata e distribuita da Vivo Concerti e partirà il 3 marzo 2022 da Milano e si concluderà a dicembre 2022 a Trieste.

Vent’anni di musiche, danze, acrobazie ed emozioni hanno reso NOTRE DAME DE PARIS un cult dello spettacolo dal vivo, che ha dominato la classifica dei titoli teatrali e superato le presenze dei più grandi live della musica rock e pop. Nel 2016, l’opera è stata insignita del BigliettOne d’Oro TicketOne ai Rockol Awards 2016. Nello stesso anno, la versione italiana ha collezionato prestigiosi riconoscimenti: tre Premi agli IMA (Italian Musical Awards): Migliore Spettacolo Social, Migliori Musiche (Riccardo Cocciante) e Migliore Spettacolo Classico.

In due decadi di storia italiana dello show, sono state visitate 47 città per un totale di 159 appuntamenti e 1.346 repliche complessive. L’opera popolare moderna, inoltre, è stata tradotta e adattata in 9 lingue diverse (francese, inglese, italiano, spagnolo, russo, coreano, fiammingo, polacco e kazako) e ha attraversato 20 Paesi in tutto il mondo con più di 5.400 spettacoli, capaci di stupire e far sognare 13 milioni di spettatori internazionali.

La capacità di raggiungere questi sorprendenti risultati risiede nell’intuizione primaria di David Zard, impresario e produttore visionario, che nel 2017 descrisse così lo spettacolo: “Dopo 15 anni Notre Dame de Paris ha continuato a tenere la scena con un successo strepitoso, che non conosce paragoni. Questo progetto è entrato nel DNA degli italiani. Il nostro paese non aveva mai visto così tanti spettatori e repliche per un musical prima. “Notre Dame de Paris” non solo ha detenuto ogni record di pubblico in Italia, ma ha rivoluzionato la scena dello spettacolo nel nostro paese.”

NOTRE DAME DE PARIS debuttava nella sua versione originale francese il 16 settembre 1998, al Palais des Congrès di Parigi, dove fu subito trionfo. Quattro anni dopo, David Zard produceva la versione italiana con l’adattamento di Pasquale Panella. Il 14 marzo 2002, al Gran Teatro di Roma, costruito per l’occasione, si teneva la “prima” di quello che sarebbe stato l’opera dei record, un’emozione che, da allora, ha “contagiato” milioni di spettatori. Un successo travolgente che ha raggiunto non solo il pubblico di Francia e Italia, ma quello di tutto il mondo: Inghilterra, Svizzera, Russia, Canada, fino a Cina, Giappone, Corea del Sud, Libano, Turchia, insieme a decine di altri paesi, riscuotendo ovunque un numero di presenze senza precedenti.

Ecco le corrispondenze per i biglietti già acquistati:

mercoledì 16 febbraio ore 20:30  diventa   mercoledì 14 dicembre ore 20:30
giovedì 17 febbraio ore 20:30  diventa   giovedì 15 dicembre ore 20:30
venerdì 18 febbraio ore 20:30  diventa   venerdì 16 dicembre ore 20:30
sabato 19 febbraio ore 16:00  diventa   sabato 17 dicembre ore 16:00
sabato 19 febbraio ore 20:30  diventa   sabato 17 dicembre ore 20:30
domenica 20 febbraio ore 20:30  diventa   domenica 18 dicembre ore 16:00
domenica 20 febbraio ore 20:30  diventa   domenica 18 dicembre ore 20:30

Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter