Votazioni aperte

Hai votato

Grazie!

Attenzione!

Per votare devi accedere all'area privata

  • Crediti

    con Giò Di Tonno, Vittorio Matteucci e Graziano Galatone

    musica dal vivo con l'Orchestra Ritmica Sinfonica Italiana
    diretta dal Maestro Diego Basso

    prodotto da Massimo Fregnani

Clicca qui per acquistare il tuo biglietto

 ATTENZIONE: per la prenotazione con abbonamenti stelle è necessario recarsi alle biglietterie (entro mercoledì 30 giugno)

Lo spettacolo rientra nell'abbonamento LE STELLE DEL MUSICAL, gli abbonati possono accedere regolarmente, senza passare dalla biglietteria, alla giornata di VENERDÌ 2 luglio

I biglietti e i tagliandi di abbonamento stelle già emessi per la data di novembre rimangono validi per la data di VENERDÌ 2 luglio.

 

 

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A-B Interi € 25 | Ridotti € 22 | 2★

Platea C Interi € 20 | Ridotti € 18 | 1★

Gallerie Interi € 16 | Ridotti € 14 | 1★

 

Biglietti in vendita dalle ore 10.00 di venerdì 4 giugno.
ATTENZIONE: 
Eventuali nuove prenotazioni da parte dei titolari di abbonamenti "stelle" dovranno essere effettuate entro la data di mercoledì 30 giugno solo presso le biglietterie. (non è possibile la prenotazione online). Successivamente a quella data non sarà possibile l'emissione di biglietti di abbonamento.

Venerdì 2 Luglio
20:30
Sabato 3 Luglio
20:30

In questo momento storico, dove la pandemia ci ha privato di poter accedere al teatro, ed ogni forma di aggregazione e socializzazione, in particolare ai musical e a tutte quelle espressioni melodiche dove la musica si fonde con la danza e le coreografie disegnando quadri oltre il palco; MUSICALL diventa  cosi’ elemento naturale ed indispensabile tanto da poter creare un “fil rouge”  che colleghi il pubblico amante di queste espressioni alla memoria storica della cultura.

Questo il tema del festival MUSICALL che con le sue voci piu’ popolari, scorrendo una carrellata internazionale oltre il tempo si vuole inserire in quel contesto culturale che unisce la melodia classica all’ arrangiamento anglossasone; andando da Broadway al West End, dal Teatro Sistina al Teatro Arcimboldi, dal Teatro Rossetti al Teatro Verdi, dal Teatro Petruzelli al Teatro Massimo, dal nord al sud della penisola italica ed oltre.

Una carrellata, quindi, di melodie evergreen che sono la nostra colonna sonora negli ultimi 50 anni, un tema unico che trasforma il festival in un testimone attivo del nostro tempo.

Il tutto completato dalle colonne sonore piu’ importanti e conosciute del nostro cinema a dimostrare che sempre la bellezza delle immagini si fonde con la forza espressiva della musica.

E ci sara’ un motivo…
se prima delle parole nei film hanno messo la musica…
ci sarà un motivo…
se prima dell’inizio di un musical ce sempre l’Ouverture…
ci sarà un motivo…
se di molti film non si ha memoria di trama o attori e si ricorda invece perfettamente quale era la canzone che raccontava le immagini…
ci sarà un motivo…
se nel musical si ripete molte volte la stessa melodia…
ci sarà un motivo…
se un viaggio nel mondo delle canzoni immortali dei film e dei musical che appartengono a tutti noi sta sempre nel cassetto di grandi cantanti… insieme ai consueti sogni…
ci sarà un motivo…
se Giò Di Tonno, Vittorio Matteucci e Graziao Galatone hanno deciso di raccontare a modo loro le soundtracks che abbracciano Federico Fellini, Charlie Chaplin, Bob De Niro, Tornatore, Robin Williams, Pietro Garinei, Leonard Bernstein, Roberto Benigni, Al Pacino, Victor Hugo…

Potrebbero interessarti...
The Piano Man
  • 29 Giu 2021
  • Sala Assicurazioni Generali
SCOPRI
Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter