Votazioni aperte dal 27 Maggio
  • Crediti

    a cura di European Event Service

«Sono così entusiasta di riportare l'originale “Lord of the Dance” nei teatri del Regno Unito e d'Europa nella Stagione 2022-2023» ha commentato Michael Flatley annunciando il tour del venticinquesimo anniversario del celebre show. «Sento che questo è il tour più importante dei nostri 25 anni di storia! Il ritorno delle arti è così incredibilmente importante: spero aiuti a rinnovare gli animi e a riportare il sorriso sui volti di tutti».

Clicca qui per l'acquisto dei biglietti sul circuito Vivaticket

Clicca qui per l'acquisto dei biglietti sul circuito TicketOne

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A-B Interi € 70 | Ridotti € 63

Platea C Interi € 62 | Ridotti € 56

Prima Galleria Interi € 54 | Ridotti € 49

Seconda Galleria Interi € 49 | Ridotti € 44

Loggione Interi € 27

 

Prenotazioni stelle 22/11 h. 10.00

Vendita biglietti 24/11 h. 10.00

Sabato 27 Maggio
20:30

È certo che il sorriso, l’incanto, il sogno illumineranno i volti di chi non mancherà all’appuntamento con il più famoso e amato fra gli spettacoli di danza irlandese. Dal debutto “Lord Of The Dance” ha inanellato una serie di record e riconoscimenti tali da farne una delle produzioni di danza di maggior successo al mondo: ha viaggiato in tutti i continenti, attraversando 87 Paesi ed emozionando oltre 90 milioni di persone. Lo show incarna la convinzione di Flately: «Niente è impossibile. Segui i tuoi sogni». E sul palcoscenico i suoi sogni divengono addirittura palpabili, attraverso coreografie tradizionali e precisissime - una combinazione unica di danze irlandesi ad alta energia, musica originale, narrazione e sensualità – giochi di luce di grande suggestione e addirittura effetti pirotecnici. In occasione dell’anniversario, l’allestimento è rinnovato grazie a splendidi costumi e ad una tecnologia all'avanguardia. Diretti da Flately 40 giovani e straordinari artisti danzeranno sulle musiche del compositore Gerard Fahy che combinano al meglio spirito nuovo e il meglio della tradizione.

Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter