I SEGRETI DEI GIARDINI DELL’ARCIDUCA
Il sogno eterno di un principe viaggiatore


Votazioni terminate
  • Crediti

    da un'idea di Andreina Contessa

    scritto e diretto da Paola Bonesi

    con Emanuele Fortunati, Ester Galazzi, Andrea Germani, Iacopo Morra, Maria Grazia Plos
    e Francesca Boldrin, Alessandro Colombo, Serena Costalunga, Giacomo Faroldi, Radu Murarasu

    produzione il Rossetti - Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia
    in collaborazione con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare

Spettacolo itinerante; biglietti in vendita dalle ore 10 di martedì 17 maggio.

Clicca qui per acquistare il tuo biglietto

“Avete mai pensato al singolare rapporto che si crea tra un giardino e la vita del suo artefice? In principio egli si immerge in una sorta di caos primigenio fatto di terra, luce, acqua e come un novello Creatore ordina questi elementi secondo la propria visione dell’armonia. Nulla può essere lasciato al caso. Ogni pianta dev’essere disposta, seminata, piantata, tagliata, potata… sostenendo un continuo conflitto con la natura, il cui dominio dipende paradossalmente dal grado di rispetto che le viene riservato. In cambio ne riceviamo molte qualità: saper cogliere l’essenza delle cose, esercitare la pazienza accordandosi al perfetto cadenzare delle stagioni, il coraggio di sfidare il vuoto e infine l’arte di rappresentare l’infinito in una miniatura vivente. Considerando questo, miei cari signori potrete facilmente comprendere che quello che state attraversando non è un solo un insieme di piante ben disposte, è qualcosa di più… è il lascito spirituale dell’Arciduca Ferdinando Massimiliano, la sua idea di bellezza, di armonia… Ma permettetemi di assentarmi un attimo. Devo controllare le anatre. Una è sparita e pensavamo che fosse volata via, ma mi dicono che stanotte un altro capo di selvaggina è stato rubato da una volpe e devo controllare… Compermesso signori, a tra poco.”

Così il giardiniere di corte Jelinek accoglie i visitatori in una delle tappe del nuovo spettacolo itinerante che vede protagonisti i giardini e il parco del castello di Miramare. Tante sono le fascinazioni di quei luoghi, dove il tempo dismette il suo ticchettio in favore di un eterno presente. E così può capitare, complice la luce radente della sera, di incontrare personaggi di un’altra epoca, desiderosi di raccontare le loro storie, tutte legate al principe poeta e navigatore, inseguitore di chimere d’oltremare, inventore di un giardino unico nel suo genere, quel principe che scriveva: “Oh, lasciatemi i miei silenziosi quieti sentieri, il viottolo nascosto nel bosco dei mirti. La cura della Scienza e delle Muse, è più dolce, credetemi, dello splendore dell’oro.”

PREZZO DEI BIGLIETTI

Intero € 15 | Ridotto € 12 

PACCHETTO “SHAKESPEARE/ARCIDUCA” comprende un biglietto per  “Shakespeare in the Park” e uno per “I segreti dei giardini dell'Arciduca” e € 20 (riservato agli abbonati del teatro, acquistabile solo presso la biglietteria)Vendita biglietti 17/5 h. 10.00

EVENTO PER 75 SPETTATORI

Giovedì 18 Agosto
19:30
Venerdì 19 Agosto
19:30
Sabato 20 Agosto
19:30
Domenica 21 Agosto
19:30
Martedì 23 Agosto
19:30
Mercoledì 24 Agosto
19:30
Giovedì 25 Agosto
19:30
Venerdì 26 Agosto
19:30
Sabato 27 Agosto
19:30
Domenica 28 Agosto
19:30
Domenica 28 Agosto
21:30
Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter