Giornata mondiale della Poesia, primo giorno di primavera


Votazioni aperte

Hai votato

Grazie!

Attenzione!

Per votare devi accedere all'area privata

  • Crediti

    recitano: Filippo Borghi, Emanuele Fortunati, Ester Galazzi, Riccardo Maranzana, Francesco Migliaccio, Jacopo Morra e Maria Grazia Plos

    produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

Nella Giornata Mondiale della Poesia doniamo al nostro pubblico la possibilità di ascoltare gli attori della Compagnia Stabile interpretare sette diverse poesie. Hanno scelto composizioni che per loro possiedono un significato particolare, che prediligono come artisti ma anche come semplici lettori.

Ci auguriamo che possano emozionarvi e regalare - in questo giorno di bellezza e rinascita - sette momenti di gioia e bellezza, nell’attesa di ritrovarci ancora nel nome della poesia e della letteratura - il 25 marzo, nel “Dantedì” - a celebrare Dante Alighieri, con il video “Vien dietro a me. Un viaggio nella Divina Commedia attraverso i luoghi di Trieste”.

Anche l’immagine che abbiamo scelto per questa iniziativa di poesia e primavera, crea un fantasioso trait d’union fra il nostro teatro, l’arte poetica e pittorica, la figura di Dante… l’abbiamo infatti tratta da un’opera di Dante Gabriele Rossetti, un pittore preraffaellita che trasse molta ispirazione dal teatro, dalla poesia e dall’immaginario dantesco.

Ascolta "Filippo Borghi - “Attesa” di Hans Raimund" su Spreaker.

Ascolta "Emanuele Fortunati - “Invictus” di William Ernest Henley" su Spreaker.

Ascolta "Ester Galazzi "Trieste" di Umberto Saba" su Spreaker.

Ascolta "Riccardo Maranzana - “Il dì de la me muàrt” di Pier Paolo Pasolini" su Spreaker.

Ascolta "Francesco Migliaccio - “A livella” di Antonio de Curtis - Totò" su Spreaker.

Ascolta "Jacopo Morra - “I mattini passono chiari” di Cesare Pavese" su Spreaker.

Ascolta "Maria Grazia Plos - “Lo strighez” di Anita Pittoni (poesia in dialetto triestino)" su Spreaker.

 

Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter