ACCORDO FRA GRUPPO GENERALI E TEATRO STABILE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
  • 2 Settembre 2010
  • Generale
Sala Assicurazioni Generali: così verrà indicata, a partire dal 6 ottobre 2010, la sala principale del Politeama Rossetti. L’avvenimento – che per il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia è di assoluto rilievo – è frutto di un accordo di collaborazione fra Assicurazioni Generali e il Teatro Stabile regionale.

L’accordo è stato ufficializzato da Giovanni Perissinotto, Ceo del Gruppo Generali e da Paris Lippi, Presidente del Teatro, in apertura della conferenza stampa di presentazione della Stagione 2010-2011 dello Stabile regionale, che si è tenuta il 2 settembre 2010, nella cornice del Circolo Aziendale delle Assicurazioni Generali a Trieste.

Questo evento dà un segno molto significativo all’apertura dell’attività 2010-2011 del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, che guarda con molta soddisfazione all’accordo: il Gruppo Generali, fondato a Trieste nel 1831, è infatti una delle realtà assicurative e finanziare più importanti a livello mondiale, che storicamente si è sempre mostrata sensibile nel dare sostegno alle più prestigiose iniziative culturali e artistiche sul piano internazionale.

«Sono orgoglioso – ha dichiarato il Presidente Lippi – della scelta del Gruppo Generali, di legare il proprio nome a quello dello Stabile regionale, che radicato anch’esso a Trieste, si pone in effetti fra i primi teatri in Italia e la cui immagine è in ascesa anche sul piano internazionale. Un segno, ancor più evidente, della rilevanza che il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia ha acquistato in questi anni, del ruolo e della preminenza che gli vengono riconosciute».


L’ufficio stampa
Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter