TUTU
CHICOS MAMBO


Valutazioni attive a breve
  • Crediti

    regia e coreografia Philippe Lafeuille
    assistente alla regia Flavie Hennion
    tutulogue Romain Compingt

    costumi Corinne Petitpierre
    assistenza Anne Tesson

    musica di autori vari

    luci Dominique Mabileau

    Coproduzione Val Productions/Cie La Feuille d’Automne con il sostegno per la residenza creativa presso Klap/Maison pour la Danse -Marseille, L’Orange Bleue -Eaubonne, L’Apostrophe -Cergy Pontoise. Accueil studio Théâtre Paul Éluard/Scène conventionnée – Bezons, Centre national de la danse, un centre d’art pour la danse -Pantin
    distribuzione italiana International Music & Arts

    Repliche: 1

Ad una platea che ama così tanto gli statunitensi Ballets Trockadero de Montecarlo da applaudirli ben quattro volte accogliendoli sempre in sale gremite e calorose, non si poteva negare l’incontro con una compagnia che appartiene allo stesso filone e che declina la medesima impeccabilità tecnica e portata ironica, secondo uno spirito franco-catalano. Stiamo parlando dei Chicos Mambo: compagnia francese, ma fondata a Barcellona nel 1994 da Philippe Lafeuille, nei suoi oltre vent’anni d’attività ha avuto successo in tutto il mondo e arriva in Italia dopo aver inanellato addirittura sei mesi di repliche “sold out” a Parigi.

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A Interi € 48 | Ridotti € 45 | Under16 € 25 | 4

Platea B Interi € 45 | Ridotti € 42 | Under16 € 23 | 3

Platea C Interi € 39 | Ridotti € 36 | Under16 € 20 | 3

I galleria Interi € 33 | Ridotti € 31 | Under16 € 17 | 2

II galleria Interi € 27 | Under16 € 15 | 2

II galleria visibilità ridotta € 15 | 1

 

Prenotazioni stelle 5/12

Vendita biglietti 7/12

Martedì 6 Febbraio
20:30

Ad una platea che ama così tanto gli statunitensi Ballets Trockadero de Montecarlo da applaudirli ben quattro volte accogliendoli sempre in sale gremite e calorose, non si poteva negare l’incontro con una compagnia che appartiene allo stesso filone e che declina la medesima impeccabilità tecnica e portata ironica, secondo uno spirito franco-catalano.

Stiamo parlando dei Chicos Mambo: compagnia francese, ma fondata a Barcellona nel 1994 da Philippe Lafeuille, nei suoi oltre vent’anni d’attività ha avuto successo in tutto il mondo e arriva in Italia dopo aver inanellato addirittura sei mesi di repliche “sold out” a Parigi.

Al pubblico regionale presentano uno spettacolo che racchiude, fin dal titolo, la quintessenza della danza: “Tutu”. A darne interpretazione – attraverso una ventina di brani che con ritmo incalzante attraversano tutte le possibili evoluzioni del ballo, dall’immagine kitch della danzatrice che volteggia sul carillon, a Pina Bausch – sono sei eccellenti ballerini che mettono al servizio dell’irresistibile parodia tutta la loro preparazione, il loro vigore fisico e il loro contagioso humour.

Da “Tutu” si esce divertiti e ammaliati dalle loro doti, desiderosi di rivederli per cogliere tutti gli accenti della loro camaleontica bravura.

IL TRAILER DELLO SPETTACOLO


In quest’ode alla danza, che è un magma effervescente di energia, fantasia e un po’ d’irriverenza, presentano oltre quaranta personaggi e icone della storia del balletto. Si passa dal “carillon” e dal trionfo del tulle di tutù di mille lunghezze, alle ballerine di Pina Bausch, con i lunghi capelli sciolti al vento. Si trasforma il rigore di uno dei più celebri momenti del repertorio classico – il “passo a quattro” del “Lago dei cigni” – in un trionfo di tenera goffaggine di quattro vaporosi cignetti, che sembrano piuttosto dei simpatici paperotti. I “Chicos” non possono esimersi dal testimoniare poi le contaminazioni fra danza, sport e acrobazia: difficile immaginare cosa siano capaci di produrre, aiutati da attillate tutine, cerchi e nastri ritmici! E non vale una riflessione l’imbarazzante deriva che i balli da sala stanno prendendo, nelle mani dei creatori di format come “Ballando con le stelle”? Ridiamoci su, sembra l’invito dei sei danzatori, che ci presentano uno spaccato dei tic e dei vezzi dei ballerini di valzer, fox-trot e cha cha cha, che lascerà tutti senza fiato. Uno spettacolo stravagante e scatenato che conquista tutti, dagli adepti di Tersicore a chi il ritmo, non sa proprio cosa sia. 

Clicca qui per prenotare i biglietti con l'abbonamento stelle o libero.

Acquista i biglietti
Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter