Votazioni terminate

Hai votato

Grazie!

Attenzione!

Per votare devi accedere all'area privata

  • Crediti

    creatori Luke Cresswell e Steve McNicholas

    con Philip Michael Batchelor, Chelsey Jane Codling, Sarah Jane Golding, Kris Lee, Andrew G Patrick, Adrien Rakotondrajao, Charley Ruane, Dominik Patrick Schad, Rhys David Shone, Ian Vincent, Jamie Louis Welch

    uno spettacolo Stomp Productions, Glynis Henderson Productions
    in collaborazione con Terry Chegia

    Repliche: 5

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A Interi € 48 | Ridotti € 45 | Under16 € 25 | 4★

Platea B Interi € 45 | Ridotti € 42 | Under16 € 23 | 3★

Platea C Interi € 39 | Ridotti € 36 | Under16 € 20 | 3★

I galleria Interi € 33 | Ridotti € 31 | Under16 € 17 | 2★

II galleria Interi € 27 | Economici € 15 | Under16 € 15 | 2★

 

Prenotazioni stelle 11/12 h. 10.00

Vendita biglietti 13/12 h. 10.00

Giovedì 23 Maggio
20:30
Venerdì 24 Maggio
20:30
Sabato 25 Maggio
16:00
Sabato 25 Maggio
20:30
Domenica 26 Maggio
16:00

Per chi non avesse visto dal vivo STOMP... è arrivato il momento di mettersi in fila al botteghino! Gli inimitabili ballerini-percussionisti-attori-acrobati di STOMP saranno infatti nuovamente ospiti del Teatro Stabile regionale, dopo aver trionfato a Trieste a partire dalla fine degli anni Novanta per quattro volte. Ogni loro ritorno è un’occasione “da vivere” perché il pubblico con STOMP non è un osservatore inerte, ma parte di un’esperienza coinvolgente, che riesce a parlare a ognuno in modo diverso, conquistando le persone più distanti per età, preparazione, passioni.

STOMP trova la bellezza e la sua essenza nella realtà quotidiana e grazie alla perizia e alla spontaneità contagiosa dei suoi performer, il disordine, gli oggetti più banali, addirittura i rifiuti divengono fonte di stupore, e strumento per creare una musica che porta messaggi ed emozioni positive.

STOMP è «una maestosa coreografia urbana, che possiede la furia ritmica e sensuale del flamenco e la precisione del gioco percussivo del tip-tap. È l’umorismo del cinema muto dato in prestito alla Pop Art. È sfida ecologica allo spreco urbano. È trasgressione heavy metal e satira antiinquinamento. È la violenza e l’intensità del ritmo che muove il mondo del Duemila» provano a sintetizzare nella scheda di presentazione... È uno spettacolo che non conosce convenzioni e confini di genere: è tutto assieme danza, musica, teatro, ironia, significato, trasmesso da una compagnia perfetta ed empatica. Ne risulta una “sinfonia” del nostro tempo dove ogni cosa può assurgere a strumento musicale o compagno di scena: dall’iconico bidone della spazzatura che in STOMP diventa un potente tamburo, al contenitore del “coffee to go”, dalla scopa al cartello stradale, da un vecchio copertone ad un foglietto stropicciato e lasciato cadere per strada. Tutto può parlare, suonare o creare teatro, in un’alternanza sul palco momenti di poetici e scene piene di vitalità e ironia. Avviata a Brighton nel 1991 da Luke Cresswell e Steve McNicholas l’esperienza di STOMP si sta avvicinando ai trent’anni di vita ma, come il primo giorno, è forte, fresca, incisiva: dal primo istante lo spettacolo ha avuto esito travolgente replicando da Broadway a Parigi, da Los Angeles a Tokyo e meritando moltissimi premi. Innumerevoli le cornici di prestigio dove STOMP è entrato: dalla cerimonia degli Oscar nel 1996, al Lincoln Memorial con il presidente Clinton durante le celebrazioni per il nuovo millennio, all’inaugurazione di Expo2015 in Italia. Oggi STOMP ha cinque formazioni internazionali fisse.

Clicca qui per prenotare i biglietti con l'abbonamento stelle o libero.

Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter