Votazioni aperte dal 21 Ottobre
  • Crediti

    tour a cura di DuePunti Eventi

Trieste, 1 febbraio 2024 –  A pochi mesi dai trionfali sold out dell’ultimo tour estivo, Robert Plant torna in Italia con una tappa al Politeama Rossetti di Trieste, in programma il 21 ottobre 2024 (ore 21.00). Nel concerto, promosso da DuePunti Eventi, la leggenda del rock sarà protagonista insieme alla cantante Suzi Dian con il progetto Saving Grace. Sul palco anche Oli Jefferson (percussioni), Tony Kelsey (mandolino, baritono e chitarre acustiche) e Matt Worley (banjo, chitarre acustiche e baritono, cuatro).

Saving Grace ha fatto il suo debutto all'inizio del 2019 con una serie di concerti a sorpresa in piccoli locali in Inghilterra, Galles e Irlanda e successivamente, un trio di date nel Regno Unito a sostegno della Fairport Convention.  Le esibizioni intime hanno visto la band attingere ad un repertorio di "musica ispirata al paesaggio onirico delle marce gallesi", presentando brani che abbracciano diversi stili ed influenze appartenenti a Plant, in particolare la sua eterna passione per il folk britannico e americano, gli spiritual e il blues tradizionale, tra cui anche grandi classici di Doc Watson, Donovan, Moby Grape e Low, e molti altri.

La stessa atmosfera intima si riproporrà in teatro offrendo al pubblico l’esperienza unica di poter ascoltare dal vivo una leggenda come Robert Plant in un contesto così particolare.  Un’occasione che nessun fan italiano vorrà perdersi.

Era il 1968 quando la rockstar britannica, originaria di West Bromwich e all’epoca ventenne, accettò la proposta del chitarrista Jimmy Page di entrare nella sua band, a cui serviva una voce che si adattasse al sound duro e ruvido di quel gruppo che aveva appena formato, i Led Zeppelin. Il resto è storia: con John Paul Jones (basso, tastiere) e John Bonham (batteria, percussioni), Plant fu il frontman di un gruppo mitico, che fino allo scioglimento del 1980 ha definito l’hard rock, attraverso album che hanno ispirato intere generazioni che vanno dagli AC/DC ai Nirvana e agli stessi Aerosmith e Pearl Jam, con circa trecento milioni di copie vendute. Ma a lasciare il segno nella storia è stata soprattutto la capacità di contaminarsi, fondendo le chitarre del rock con influenze psichedeliche, folk e blues.

Clicca qui per acquistare il tuo biglietto sul circuito Ticketone

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A-B Interi € 98.90

Platea C piana € 79.50

Platea C rialzata € 69.00

Palchi di Platea € 79.50

Prima Galleria Interi € 59.80

Palchi di Prima Galleria € 64.40

Seconda Galleria Interi € 49.50

Loggione € 43.70

I biglietti sono disponibili in prevendita a partire da lunedì 5 febbraio alle ore 11.00 nel circuito Ticketone (on line e punti vendita).

Lunedì 21 Ottobre
21:00
Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter