Pensieri e Parole

OMAGGIO A LUCIO BATTISTI
Valutazioni attive a breve

Peppe Servillo voce
Javier Girotto sax
Fabrizio Bosso tromba
Furio Di Castri contrabbasso
Rita Marcotulli pianoforte
Mattia Barbieri batteria

musiche di Lucio Battisti
arrangiamenti di Javier Girotto

tour a cura di ATER-Associazione Teatrale Emilia Romagna

Repliche: 1

Uno dei più carismatici interpreti della canzone italiana – Peppe Servillo – cinque eccellenti musicisti jazz (Rita Marcotulli, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Furio di Castri e Mattia Barbieri, nomi che dicono molto agli appassionati) e soprattutto un raffinato poeta come Lucio Battisti. 
Un simile incontro sul palcoscenico, si traduce senza dubbio in una serata di grande teatro: perché i testi e l’avvolgente musica di Battisti ci raccontano profondamente e ci emozionano ancora.

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A-B Interi € 31 | Ridotti € 28 | 2

Platea C Interi € 26 | Ridotti € 242

I galleria Interi € 20 | Ridotti € 181

II galleria Interi € 15 | Visibilità ridotta € 121

 

Prenotazioni stelle 10/10

Vendita biglietti 12/10

Lunedì 13 Novembre

20:30

Uno dei più carismatici interpreti della canzone italiana – Peppe Servillo – cinque eccellenti musicisti jazz (Rita Marcotulli, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Furio di Castri e Mattia Barbieri, nomi che dicono molto agli appassionati) e soprattutto un raffinato poeta come Lucio Battisti.

Un simile incontro sul palcoscenico, si traduce senza dubbio in una serata di grande teatro: perché i testi e l’avvolgente musica di Battisti ci raccontano profondamente e ci emozionano ancora. E perché l’interpretazione di un gruppo d’artisti così appassionati e di qualità, sarà per la platea la lente attraverso cui scoprire ulteriori, inattesi, suggestivi aspetti di questo amato cantautore e sottile interprete del nostro tempo. Un cartellone come “Altri Percorsi” che indaga proprio la contemporaneità, attraverso le vibrazioni dei codici espressivi e delle ispirazioni creative più diverse, non poteva che accogliere una simile proposta.

«Dopo “Uomini in frac” e “Memorie di Adriano”, dopo un Modugno felice e il Celentano del clan – spiega Servillo – abbiamo deciso con “Pensieri e parole” di reinterpretare l’autore più intimo, lirico e personale della canzone italiana, Lucio Battisti. Popolare e sofisticato, italiano e solitario, costruttore e inventore di una canzone che resta intimamente patrimonio di tutti, incrociando sensibilità e pensieri musicali diversi. Cantare nuovamente le sue canzoni, da Mogol a Panella, è la possibilità per noi di rileggere una nostra storia minore e quotidiana che tanto ci suggerisce e commuove».

GUARDA IN ANTEPRIMA UN VIDEO DEL CONCERTO

 

Una storia che attraverserà venti canzoni, e troverà espressione in ritmi suadenti e sapori latini, in storie delicate ed emozioni palpitanti. Non è stato semplice per Servillo, Javier Girotto (che ha curato gli arrangiamenti) e gli altri musicisti raggiungere un simile risultato: quello di Battisti è infatti un repertorio del tutto particolare, fatto di composizioni molto originali e anche molto diverse fra loro… Il rischio – che non si voleva correre – era di creare un concerto di “cover”.

Invece questa serata di “Pensieri e parole” sarà di più, un omaggio a Battisti compiuto attraverso scelte singolari, suggestioni inattese, variazioni di cui lui è il solo ispiratore: un territorio magico dove “Il mio canto libero” e “Penso a te” e tanti altri suoi indimenticabili brani continueranno a sfiorare l’anima del pubblico, senza che si possano distinguere fratture fra la canzone e il jazz, fra la vena creativa ispiratissima di Lucio Battisti e il flusso vivo e acceso dell’improvvisazione.

Clicca qui per prenotare i biglietti con l'abbonamento stelle o libero.

Acquista i biglietti

Potrebbero interessarti...

  • Songs for Eternity

    18 Nov 2017

    Sala Assicurazioni Generali

    SCOPRI
  • Sogno e son desto... in viaggio

    30 Nov 2017

    Sala Assicurazioni Generali

    SCOPRI