Votazioni aperte dal 18 Maggio
  • Crediti

    con i Mnozil Brass: Thomas Gansch, Robert Rother e Roman Rindberger, Leonhard Paul, Gerhard Füssl, Zoltan Kiss e Wilfried Brandstötter

    evento organizzato da VignaPR e AND Production
    in collaborazione con ilRossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

È la brass band più virtuosa e funambolica del mondo, fondata a Vienna nel 1992, icone assolute per i musicisti, sono amati e acclamati in tutto il mondo per l’originale e inconfondibile mix fra comicità e straordinario virtuosismo musicale che spazia tra la classica, il folk e il pop contemporaneo: sono i MNOZIL BRASS che festeggiano 30 anni di attività e successi con un nuovo show "Gold – The Best of" che arriverà al Politeama Rossetti il 18 maggio 2022.

Clicca qui per l'acquisto dei biglietti su Vivaticket

Clicca qui per l'acquisto dei biglietti su Ticketone

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A Interi € 49.45 | Ridotti abbonati € 47

Platea B Interi € 44.85 | Ridotti abbonati € 43

Platea C Interi € 39.10 | Ridotti abbonati € 37

I Galleria Interi € 34.50 | Ridotti abbonati € 33

II Galleria Interi € 29.90 | Ridotti abbonati € 29

Loggione Interi € 25


Biglietti in vendita a partire dalle ore 10:00 di mercoledì 23 marzo online su Ticketone.it, Vivaticket.it, nei punti vendita autorizzati e alle biglietterie del teatro.

Mercoledì 18 Maggio
21:00

“Suoniamo per tutta la gente, affrontiamo ogni sfida; per noi non c’è nessuna nota troppo acuta o labbro troppo caldo e nessuna musica inferiore”, così si presentano i Mnozil Brass, la funambolica brass band austriaca, acclamata e amata in tutto il mondo per il suo originale e inconfondibile mix fra comicità e straordinario virtuosismo musicale, che spazia tra la musica classica, il folk e il pop contemporaneo.

Il nuovo show si chiama “Gold – The Best of” e nasce per festeggiare i 30 anni di attività e di successi di questo funambolico ensemble di ottoni che suonerà dal vivo tutte le hit e le gag più irriverenti. A grande richiesta, a più di quattro anni di distanza dall’ultima sensazionale esibizione a Trieste, i Mnozil Brass sono pronti per tornare sul palco del Politeama Rossetti il prossimo 18 maggio.

L’attività di questa strepitosa brass band è cominciata, quasi casualmente, nel 1992 nel 1° distretto di Vienna alla Gasthaus Mnozil, la taverna che si trovata di fronte l’Università di musica e spettacolo (Hochschule für Musik und darstellende Kunst), frequentata assiduamente da musicisti, cantanti e dagli amanti di ogni genere di musica che lì hanno trascorso ore allegre e chiassose.

Sette giovani suonatori di ottoni che si trovavano nella capitale austriaca per frequentare i corsi universitari elessero la taverna come luogo di aggregazione sociale e discussione musicale. La musica popolare classica si è presto trasformata in musica d'ottone applicata, generalmente suonata senza note, adatta a tutte le situazioni: musica tipica degli ottoni, hit, musica jazz e pop, opera e operetta. Senza timori, critiche e riserve, ma con tanto abuso viennese e grande raffinatezza.

Hanno suonato per anni senza imbarazzo, in completa libertà e anche per questo il loro stile, davvero unico e inconfondibile, si è sviluppato con calma, senza pressioni esterne, con lo scopo principale di conservare e trasmettere agli altri il piacere nel fare musica.

Dal 1996 in poi hanno iniziato a tenere regolarmente dei concerti, prima in Austria, poi in Svizzera e Germania: oggi i Mnozil Brass si esibiscono nei principali teatri e sale concerti di tutto il mondo (dalla Royal Albert Hall di Londra al Teatro dell’Opera di Monaco, passando per la KKL di Lucerna, il Burgtheater di Vienna e tantissime altre venue) con oltre 130 concerti all’anno e sono diventati delle icone assolute e autentici punti di riferimento per i musicisti di tutto il pianeta.

L’ensemble austriaco di ottoni – composto da Thomas Gansch, Robert Rother e Roman Rindberger alla tromba, Leonhard Paul al trombone e tromba bassa, Gerhard Füssl e Zoltan Kiss al trombone e Wilfried Brandstötter alla tuba – fonde abilmente comicità e virtuosismo musicale: i Mnozil Brass maneggiano gli strumenti come se fossero senza peso, alternano gag durante i pezzi, si esibiscono in coreografie esilaranti e canti a cappella con un’audace disinvoltura, precisione e potenza melodica notevole, spaziando agevolmente da Bach e Mozart sino ai Queen e al rap.

Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter