Votazioni aperte

Hai votato

Grazie!

Attenzione!

Per votare devi accedere all'area privata

Acquista su
  • Crediti

    di Federico Fellini, Tonino Guerra, Tullio Pinelli

    adattamento e regia Monica Guerritore

    con Monica Guerritore e Massimiliano Vado
    e con (in o.a.) Alessandro Di Somma, Nicolò Giacalone, Francesco Godina, Diego Migeni, Lucilla Mininno, Valentina Morini, Claudio Vanni

    scenografia Maria Grazia Iovine
    coreografie Alberto Canestro

    costumi Walter Azzini

    light design Piero Sperduti
    direttore allestimento Andrea Sorbera
    regista assistente Leonardo Buttaroni

    produzione Teatro della Toscana, Accademia Perduta Romagna Teatri, Società per Attori

Amelia e Pippo, in arte Ginger e Fred, che anni prima avevano raggiunto un discreto successo ballando il tip tap, vengono invitati, dopo anni di inattività e di oblio, da una televisione privata a esibirsi nel corso di un programma natalizio insieme ad un gruppo eterogeneo di bizzarri personaggi. In realtà li si vuole esclusivamente come riempitivo per un siparietto dedicato a vecchie glorie ma loro, come tutti, ovviamente non lo sospettano e si illudono di poter ritornare a brillare come un tempo seppur per la durata di una sera. Le aspettative sono enormi ma anche le ansie della protagonista che si accorge come gli anni trascorsi non siano stati clementi con il suo partner che, dalla fine della loro attività, ha avuto una vita di solitudine e alcolismo. Presto si dovranno ricredere amaramente e toccheranno con mano la spietata realtà della televisione che, molto spesso, dimostrando grande insensibilità, ha come unico obiettivo il guadagno. Sotto i riflettori emergerà la tragica comicità delle vite fatte di solitudine, piccole ambizioni e basse aspirazioni della variegata natura dei personaggi che popolano gli show televisivi. La vicenda, portata sugli schermi nel 1986 da Federico Fellini con Giulietta Masina e Marcello Mastroianni, viene ora proposta in versione teatrale con l’adattamento drammaturgico e la regia di Monica Guerritore che ne è anche la protagonista accanto a Massimiliano Vado. I due attori già noti al pubblico triestino sottolineano il cinismo di parte dei programmi televisivi; ... d’altronde già Pirandello scrisse che “il palcoscenico è la bocca della verità”.

Clicca qui per l'acquisto con l'abbonamento libero/stelle

Clicca qui per l'acquisto dei biglietti sul circuito Vivaticket

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A-B Interi € 27 | Ridotti € 24 | 2★

Platea C Interi € 23 | Ridotti € 19 | 1★

Gallerie Interi € 18 | Ridotti € 16 | 1★

 

Prenotazioni stelle 12/12 h. 10.00

Vendita biglietti 14/12 h. 10.00

Giovedì 15 Febbraio
20:30
Venerdì 16 Febbraio
20:30
Sabato 17 Febbraio
20:30
Domenica 18 Febbraio
16:00
Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter