Votazioni aperte dal 27 Dicembre
  • Crediti

    presenta Umberto Bosazzi

    con la FVG Orchestra diretta da Romolo Gessi

    evento organizzato dall'Associazione Internazionale dell’Operetta
    in collaborazione con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

Nato dalla collaborazione più che ventennale tra l’Associazione Internazionale dell’Operetta e il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, il Galà dell’Operetta e del Musical è diventato negli anni un appuntamento fisso e molto atteso nella settimana che dal Natale accompagna all’Anno Nuovo.

Clicca qui per l'acquisto con l'abbonamento libero/stelle

Clicca qui per l'acquisto dei biglietti sul circuito Vivaticket

PREZZO DEI BIGLIETTI

Platea A-B Interi € 27 | Ridotti € 24 | 2★

Platea C Interi € 23 | Ridotti € 19 | 1★

Gallerie Interi € 18 | Ridotti € 16 | 1★

Prenotazioni stelle 08/11 h. 10.00

Vendita biglietti 10/11 h. 10.00

Martedì 27 Dicembre
20:30

Il concerto, nell’edizione di quest’anno, ripercorrerà tra l’altro alcuni dei momenti salienti dell’estate appena trascorsa con brani tratti dai due titoli d’operetta “La Principessa della Csardas” e “Scugnizza”, per la regia di Andrea Binetti, messi in scena con successo a luglio proprio al Rossetti; ricorderà inoltre - attraverso il repertorio in programma - alcune importanti ricorrenze, come la celebrazione di Richard Rodgers, a centovent’anni dalla nascita. Il compositore statunitense ha dato vita ad alcuni fra i più importanti musical americani, tra cui due grandi classici: “Oklahoma” e “The Sound of Music”.

Il Maestro Romolo Gessi sarà la bacchetta che dirigerà la FVG Orchestra, partner ormai imprescindibile nelle grandi produzioni dell’Associazione. Un cast di cantanti famosi e amati dal pubblico appassionato di piccola lirica  e di musical, saranno affiancati - in occasione di questo concerto - da importanti voci nuove. Saranno inoltre ospiti del Galà gli artisti che si saranno aggiudicati il Premio Internazionale dell’Operetta e il Premio Nazionale “Sandro Massimini".

A presentare lo spettacolo, muovendosi con garbo fra cultura e leggerezza, sarà come di consueto il giornalista e conduttore Umberto Bosazzi.

Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter