Scegli la data per
DRACULA
  • ALTRI PERCORSI

“Dracula”, forse il più amato romanzo gotico dell’orrore, scritto dall’irlandese Bram Stoker negli ultimi anni dell’Ottocento e più volte oggetto di sceneggiature cinematografiche, giunge sui palcoscenici italiani, con due protagonisti straordinariamente bravi: Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini, che è anche il regista e il padre dell’intero progetto. Di “Dracula” in effetti egli è un vero e proprio cultore: « (...) Ho sottoposto a una ricerca scenica il libro di Bram Stoker che mi è piaciuto sempre tantissimo per la paura della morte che si traduce in malattia» ha spiegato Rubini in una recente intervista a Rodolfo Di Giammarco di Repubblica. «Nella storia – continua – perdi l’equilibrio, la salute, o l’esistenza a meno che non ammazzi il seduttore assetato di sangue. Non c’era ancora l’inconscio di Freud e il pericolo era identificato all’esterno. Io la definirei un’opera di archeologia psicanalitica, immersa in mesmerismo, sonnambulismo e spiritismo. La partita va giocata fra scienza e superstizione, divenuta oggi l’antitesi fra medicina e religione».

Data
martedì
18
febbraio

Orario
20:30
Congratulazioni

Errore

Iscriviti alla newsletter