Home - Il Teatro
space
- Storia
- Personaggi e curiosità
- I Piccoli di Podrecca
- Amministrazione Trasp.
- Panoramica interattiva

Il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, fondato nel 1954 è uno dei più antichi Teatri Stabili nazionali, e fra i Teatri Stabili pubblici italiani è riconosciuto come uno dei più prestigiosi e importanti.
Attualmente è diretto da Franco Però, mentre ne è presidente Sergio Pacor.
Il Teatro ha sede a Trieste, al Politeama Rossetti - edificio costruito nel 1878 in stile eclettico - che è un teatro storico, ma per propria natura adatto ad ospitare una notevole varietà di generi spettacolari diversi: particolarità questa che tuttora - grazie anche agli interventi di modernizzazione tecnica delle prestazioni del palcoscenico effettuate negli anni - rappresenta una grande potenzialità per lo Stabile.

L'attività si articola su due sale: la Sala Bartoli - con 128 posti, spazio dedicato soprattutto alla drammaturgia contemporanea - e la sala maggiore del Politeama Rossetti (dal 2010 intitolata "Sala Assicurazioni Generali") che con la sua capienza di 1530 spettatori è a tutti gli effetti uno dei più grandi spazi dedicati alla prosa d'Italia e d'Europa.

L'attività del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia è finalizzata alla promozione e alla diffusione della cultura e dell'arte teatrale, sulla scorta dei più importanti teatri pubblici italiani ed europei. Dalla fondazione ad oggi al Teatro Stabile sono passati più di trecento spettacoli di produzione e migliaia di spettacoli ospiti: da sempre infatti lo Stabile intreccia la programmazione in sede ad una fondamentale attività di produzione di spettacoli nuovi che vengono circuitati in tutto il territorio nazionale e spesso anche all'estero.

Nei suoi oltre 60 anni di storia al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia hanno lavorato registi, scenografi, musicisti e attori di assoluto prestigio. Elencarli tutti sarebbe impossibile, un viaggio nella storia del teatro italiano attraverso Maestri indimenticati come Memo Benassi, Cesco Baseggio, Renzo Ricci, Paola Borboni, Vittorio Gassman, e grandi protagonisti della scena attuale da Gabriele Lavia a Franco Branciaroli, da Massimo De Francovich, a Mariangela Melato, Piera Degli Esposti, Giulia Lazzarini, e lo stesso fra i registi selezionati in un carnet prezioso che annovera da Luchino Visconti a Luigi Squarzina, da Sandro Bolchi ad Aldo Trionfo e a Giuseppe Patroni Griffi che firmò una memorabile edizione della Trilogia pirandelliana delle Maschere Nude.

 

Informazioni aggiornate al 28 aprile 2017

 

POLITEAMA ROSSETTI
SALA ASSICURAZIONI GENERALI

Apertura al boccascena: m 16
Larghezza utile: m 26
Profondità: m 17
Montacarichi: si

Posti a sedere totali: 1.531
Platea: 964
Gallerie: 270+182
Palchi di platea: 50
Palchi di galleria: 60
  Scarica la foto del Teatro in alta definiz.
SALA BARTOLI
Posti a sedere: 130
  La piantina del Teatro Rossetti
  Scorcio della Galleria del Teatro
  La Sala Bartoli
Scarica la foto in alta definizione
  Il Foyer "Vittorio Gassman"
Scarica la foto in alta definizione
   

Legal  |  Privacy e Cookies  |  © MULTIWAYS
Teatro Stabile del Friuli-Venezia Giulia- Largo Giorgio Gaber, 1 - 34126 TRIESTE - Tel.: 040 3593511 - Fax: 040 3593555 - E-mail: info@ilrossetti.it - P. IVA 00054990320